sabato 5 aprile 2014

Kilometrorosso

Un Parco Scientifico Tecnologico a Bergamo, un luogo che ospita aziende, centri di ricerca, laboratori e attività produttive hi-tech, un luogo di eccellenza per l'innovazione in Italia.
Le particolari condizioni contestuali entro le quali si è sviluppato il progetto del nuovo insediamento, il rapporto con l’autostrada A4, il significato della percezione cinetica, la relazione tra l’immagine ed il contenuto dell’architettura sono stati i punti principali elaborati da Jean Nouvel nella realizzazione del masterplan che, da un lato, definisce l’impianto complessivo dell’intervento e, dall’altro, esprime le linee generali da seguire per lo sviluppo progettuale dei singoli edifici.
Tra questi, i.lab è il centro di ricerca e innovazione del Gruppo Italcementi . Il progetto di Richard Meier, prevede una superficie di circa 11.000 mq, di cui 7.500 adibiti a laboratori di ricerca, organizzata secondo una pianta modulare a “V”. 
L’ala nord è rivolta verso l’autostrada in continuazione con il muro rosso e accoglie laboratori, uffici ed una biblioteca scientifica: nell’ala est una caffetteria, alcune sale conferenza ed uffici direzionali e di rappresentanza. 
L’atrio d’ingresso è un ampio spazio animato da una rampa che conduce ai piani superiori ed offre suggestive visuali sul paesaggio. I prospetti sono caratterizzati da ampie vetrate e da superfici in cemento armato bianco TX Aria ®, l'innovativo materiale di Italcementi, già impiegato da Meier nella chiesa Dives in Misericordia di Roma, che consente di preservare le caratteristiche estetiche e di contribuire all'abbattimento delle sostanze inquinanti atmosferiche.L'impiego di materiali d'avanguardia, di sistemi fotovoltaici, solari e geotermici contraddistingue l’i.lab come edificio dal contenuto tecnologico di alta sostenibilità: il progetto ha ottenuto, in collaborazione con il Dipartimento di Energetica del Politecnico di Milano, il titolo di “Partner” del programma europeo “GreenBuilding” e la certificazione statunitense LEED 
(Leadership in Energy and Environmental Design).
(immagini di: L. Bocca)



















Nessun commento:

Posta un commento