martedì 3 gennaio 2012

Falegname Ubriaco

Ieri sera
vidi laggiù
sotto un'arcata blu
di cielo
il vecchio falegname
che ubriacatosi
col mosto d'un tramonto d'agosto,
voleva liquefare
la colla col fuoco di una lucciola.
Poi, nel ripassare,
lo rividi inchiodare sbadatamente,
pezzi di notte
e di luna cadente.

Geppo Tedeschi, poeta futurista

Nessun commento:

Posta un commento