domenica 9 ottobre 2011

Le storie di Geremia


 Al mio paese, 18x51x57, 2011

Voglio segnalare una bella mostra dell’amico Marco Sudati negli spazi espositivi del San Domenico a Crema. “Le storie di Geremia” racconta storie dell’infanzia con poesia espressiva di raffinata bellezza. Sudati crea eleganti pittosculture in legno che esprimono i sentimenti autentici della provincia, i giochi dei bambini, i giochi di Geremia, cioè Marco, totalmente immerso nella natura fiabesca ed amica, tra le strade del paese, circondato da biciclette, dal teatro dei burattini, dal circo, dalle automobiline, dai libri della scuola. Simbolo della mostra è un albero, in ferro e legno; sottili linee curve, aste che si flettono e che ospitano uccellini colorati che hanno fatto dell’albero la loro casa. In alcuni recenti lavori Sudati si spinge verso ricerche inedite sulla prospettiva e ne ribalta totalmente le regole. Porta cioè in primo piano, attraverso la costruzione di tronchi di piramide, lo sfondo che si trova sorprendentemente davanti all’osservatore. Un ribaltamento che ci costringe a trovare il giusto punto di vista, ad osservare, a calcolare, a stimare le altezze e le distanze. La mostra è aperta fino al 16 ottobre. Bisogna affrettarsi!
 Tra cielo e mare, 24x120x42, 2009
ribaltamento della prospettiva con tronchi di piramide

Nessun commento:

Posta un commento