martedì 6 luglio 2010

Corrado Levi a Bergamo

" questa non è una pipa"

"questa non è una casa"

Avevo già anticipato in un precedente post la mostra di Corrado Levi alla Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo. Mi hanno colpito alcuni lavori dell'Architetto Levi come questa casa "questa non è una casa" ed altre opere simili.
Per un suo ex studente, Levi è una persona speciale; persone così se ne incontrano poche nella vita.
In un testo del 2002 "Corrado Levi - vedere l'arcobaleno con la coda dell'occhio" a cura di L. Beatrice e G. Curto, edizioni Charta, Levi si presenta così:

Curriculum scritto da sè medesimo
Nacque a Torino, visse anche a Milano,
fu San Giovanni di Franco Albini,
insegnò sofismi alla Facoltà di Architettura a Milano,
scrisse d'arte e d'amore,
cudì i giovani artisti a Milano e a New York,
gli venne il tic di produrre arte,
amò la contingenza, il paradosso, il nulla.
Visse ancora.

Nessun commento:

Posta un commento