mercoledì 23 giugno 2010

Casa che sparisce (1)

( foto L. Bocca)

A Soncino, su un lotto triangolare, in via Bastioni Baradello, costruita sulle antiche mura medioevali, sorge una casa con un angolo così appuntito che dietro la facciata sembra non ci sia niente. Se non fosse per la presenza della gronda che prosegue anche dietro si direbbe che sia una casa fantasma. Dobbiamo immaginare, in corrispondenza dello spigolo del muro, stanze minuscole che terminano con lo spessore del muro stesso. Sembra una casa impossibile, ispirata ai disegni di Escher, eppure esiste realmente!

Nessun commento:

Posta un commento