mercoledì 3 marzo 2010

Lontananza forzata e Torre Belvedere











Questa lontananza "forzata" dalle aule scolastiche e dai miei studenti mi ha portato, anche per sopravvivere a questa sorta di reclusione, attraverso la navigazione in internet, alla scoperta di alcune testimonianze storiche presenti nel nostro territorio.
Consultando una ottima pubblicazione, che da poco mi era stata prestata, realizzata dagli alunni e dalle Insegnanti della Scuola Elementare Leonardo da Vinci di Ricengo e Bottaiano nel 2003, dal titolo "Ricengo e Casaletto D.S., tra passato e presente", sono stato colpito dall'immagine di una torre, decritta come Torre Belvedere. (foto di G. Gozzoni-Biblioteca Comunale di Ricengo)
Una architettura isolata nella campagna, quello che rimane dell'immenso giardino e riserva di caccia della Villa Ghisetti Giavarina di Ricengo.
Sapete che non riesco a stare per molto tempo senza la mia stilografica ed il foglio da disegno ed allora, approfittando di alcuni momenti in cui mi sentivo fisicamente un pò meglio, ho ridisegnato questa Torre cercando di scoprire il fascino che si nasconde dietro le sue linee.
La struttura è molto semplice: la base è quadrata e da lì parte un volume parallelepipedo con altezza pari al doppio del lato del quadrato di base.
Dal parallelepipedo si alza un prisma a base ottagonale che si conclude con un tronco di piramide rovesciato, sempre a base ottagonale.
Anche realizzando il modello in cartoncino si scopre la bellezza di una architettura semplice ma di grande qualità.
Ciao a tutti

5 commenti:

  1. E' bello vedere un insegnante così appassionato della propria materia. Mi auguro che i suoi allievi riescano a percepire questa ricchezza, e a metterla a frutto per il loro avvenire.

    Cordiali saluti
    Giovanni B.

    RispondiElimina
  2. Grazie Giovanni per il Suo commento. Molto spesso metto in discussione il mio lavoro di Insegnante: sempre alla ricerca della bellezza delle cose che ci circondano, non è mai monotono, ripetitivo, piatto. Accompagno gli studenti nel viaggio, loro però a volte mi precedono e questo rende appassionante il nostro cammino.
    Gradisca i miei migliori Saluti
    Lorenzo

    RispondiElimina
  3. bello prof è quello di cui ci ha parlato il 7 04 10 in 1 b

    RispondiElimina
  4. bella questa ricostruzione geometrica e volumetrica.

    RispondiElimina
  5. GRAZIE PER AVER VALORIZZATO QUESTO BELLISSIMO PAESINO CON QUESTE BELLEZZE. MAMMA DI UN SUO ALUNNO IN 3 B .

    RispondiElimina