martedì 22 dicembre 2009

A chi....


a chi ama dormire ma si sveglia sempre di buon umore,
a chi saluta ancora con un bacio,
a chi fa del bene e non lo dice a nessuno,
a chi trova il tempo per godere di un sorriso,
a chi arriva in ritardo ma non cerca scuse,
a chi spegne la televisione per leggere,
a chi è felice il doppio quando fa a metà,
a chi resta sveglio per aiutare un amico,
a chi ha l'entusiasmo di un bambino e pensieri di un uomo,
a chi vede nero solo quando è buio,
a chi non aspetta il Natale per essere Migliore. BUON NATALE.

lunedì 21 dicembre 2009

Auguri di Buon Natale a tutti!




Domani le scuole sono chiuse e quindi non potremo scambiarci di persona gli auguri di Buon Natale. Lo so, nessun dramma, anzi credo proprio che sarete al settimo cielo per la gioia di aggiungere un giorno in più di vacanza. E con la neve! Permettetemi allora di salutarvi con due biglietti di auguri che io stesso ho ricevuto, con molto piacere, da alcuni di voi. (un biglietto multilingue dai ragazzi di 1A e una bella candela pop-up dai ragazzi di 2C.) Ciao a tutti!

venerdì 18 dicembre 2009

Gruppo di solidi







Voglio pubblicare questo bel disegno di Marica, una alunna di Terza. Si tratta della rappresentazione in assonometria monometrica di un gruppo di solidi (parallelepipedo a base quadrata, prisma a base esagonale e cono). Un disegno di eccellente qualità, molto preciso, ben colorato a pastello, con un incisivo tratto a matita.
Aggiungo oggi 21 dicembre altri due disegni di compagne di classe di Marica: Anita e Sara. Che dire. Complimenti!

martedì 15 dicembre 2009

DireFareGuardare


Dire Fare Guardare, un lavoro ispirato all'opera dell'Artista Alighiero Boetti. Sedici lettere che formano un quadrato; lettere nere su sfondo bianco intervallate a lettere bianche su sfondo nero. Negativo/positivo. Dal disegno alla lavagna all'inserimento sul blog attraverso l'uso della Lavagna Interattiva Multimediale in cinque minuti.

venerdì 11 dicembre 2009

biglietti pop-up





























Ragazzi! Si avvicina il Natale! Lasciate perdere gli sms, le mail, le chat e dedicatevi alla costruzione di un biglietto di auguri veramente originale. I biglietti pop-up non piacciono soltanto ai bambini ma anche a quelli un pò cresciuti come me. C'è l'albero di Natale, le candele ed anche una scala, un bambino che gioca, una casa. Ci vuole un po di impegno ma, credetemi, la soddisfazione è tanta, così come il piacere per chi li riceve. Allora, cosa aspettate?

Sedersi sul cartone











Alla Triennale di Milano, nel Parco Sempione, a due passi dal Castello Sforzesco, sono in mostra i plastici degli ultimi edifici dell'architetto americano Frank Gehry. Molti sono lavori di studio, fatti in plexiglas, in cartoncino, in legno, incollati con il silicone: dimostrano la fatica di partire da una idea ed arrivare alla soluzione finale attraverso vari passaggi e modifiche.I luoghi di sosta della mostra erano attrezzati con le famose sedie in cartone di Gehry, realizzate alla fine degli anni sessanta. Mi ricordo ancora quando nel 1981 lo stesso Gehry ce le mostrava in un aula della facoltà di architettura di Milano dove erano presenti solo una decina di studenti. Allora Gehry non era ancora un "archistar", conosciuto e popolare come lo è oggi. Fa un certo effetto sedersi sul cartone. Quando ai miei studenti di prima parlo delle proprietà dei materiali, eccone uno che può essere utilizzato per comode sedute. Ho aggiunto una nuova immagine che dimostra che tre modelli in cartone della serie Easy Edges Furniture di Ghery resistono al peso di una macchina Wolkswagen.

martedì 8 dicembre 2009

Gli origami di Paolo





Oggi è venuto a trovarci Paolo, un amico di mio figlio, frequenta anche lui la prima Media. Non è venuto a mani vuote ma ha portato, per mostrarceli, due piccoli origami, bellissimi ed originalissimi, utilizzando un semplice foglio a quadretti. Li ha costruiti autonomamente, per passione, ricercando sul web tutte le varie informazioni. Siamo rimasti a bocca aperta e gli abbiamo fatto i complimenti mentre ci mostrava i vari passaggi per la loro realizzazione. Ecco alcuni scatti fotografici.

venerdì 4 dicembre 2009

Nuovo link con disegni di alunni di scuola media

L'Istituto Comprensivo di Bollate (Milano) ha da poco pubblicato una serie di immagini dal titolo "Galleria Leopardi" con disegni realizzati dagli studenti. Si tratta di proiezioni ortogonali e assonometrie ben disegnate e colorate a pastello che rappresentano solidi regolari, gruppi di solidi ed oggetti. Molto interessante, straconsigliato. Non mancate di fare una visita cliccando sul link http://picasaweb.google.com/museoleopardi/Libreria#
Lorenzo Bocca

giovedì 3 dicembre 2009

Munari dice...

"Quando qualcuno dice, "...questo lo so fare anch'io..." vuol dire che lo sa rifare. Altrimenti l'avrebbe gia fatto prima". Bruno Munari